«Via gli stranieri»: in tre picchiano un ivoriano al Vasto

Venerdì 2 Novembre 2018 di Nico Falco
«Via gli stranieri»: in tre picchiano un ivoriano al Vasto
Insultato, minacciato, picchiato. Prima a pugni, poi colpito con le mazze. Aggredito selvaggiamente da tre persone in pieno giorno e mentre le forze dell'ordine erano in zona per una operazione alto impatto. E, dietro il pestaggio, ci sarebbe un'unica motivazione: il razzismo. La vittima è un mediatore culturale ivoriano di 38 anni, in Italia con regolare permesso di soggiorno, attivista dell'associazione «3 febbraio», che ha sporto denuncia...
Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA