Leonardo, batosta di Natale per gli stabilimenti di Pomigliano e Nola:
tre mesi di cig a zero ore

Giovedì 2 Dicembre 2021 di Pino Neri
Leonardo, batosta di Natale per gli stabilimenti di Pomigliano e Nola: tre mesi di cig a zero ore

La doccia fredda a pochi giorni dalle festività natalizie è arrivata poco dopo l'assemblea sindacale tenuta stamattina con i lavoratori nella grande fabbrica aeronautica Leonardo di Pomigliano. L'azienda ha fatto sapere ai delegati di Fim, Fiom e Uilm che dal 3 gennaio prossimo scatteranno 13 settimane consecutive di cassa integrazione ordinaria a zero ore «a causa di una temporanea situazione di mercato». Il provvedimento coinvolgerà 1174 lavoratori dello stabilimento aeronautico di Pomigliano, che conta circa 2600 addetti, e 430 addetti della fabbrica di Nola, che ha circa 700 dipendenti. La crisi del settore delle aviostrutture sta quindi colpendo duro. A Pomigliano si producono le fusoliere del velivolo regionale ATR e componenti per i grandi velivoli commerciali Boeing mentre a Nola si producono pezzi di fusoliera dei velivoli commerciali Boeing ed Airbus. Lunedi prossimo i sindacati manifesteranno a Roma nell'ambito di uno sciopero indetto in tutto il gruppo italiano della Leonardo.

Video

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA