Rifiuti, la piazza della vergona in via Santa Caterina a Napoli

ARTICOLI CORRELATI
di Oscar De Simone

La piazza della vergogna. Una vera discarica a cielo aperto che ormai da tempo testimonia del degrado e dell'abbandono del quartiere. Stiamo parlando dello slargo tra via Santa Caterina da Siena e Vico Mondragone.
 


Un'area con panchine, giardinetti ed alberi che però non è possibile frequentare. L'immondizia ricopre le piante e le aree verdi che ormai sono diventate un punto di raccolta per chiunque abbia spazzatura da gettare.

«E' sempre la stessa storia» dichiara un dipendente dell'Asia, «e non c'è niente da fare. Questa strada è diventata “l'isola ecologica” del quartiere. Tutti passano e lasciano rifiuti che – durante l'intera giornata – si accumulano con gran velocità. Sarebbe il caso di controllare l'area e di cercare di essere più civili. Questi spazi sono di tutti».
Lunedì 14 Gennaio 2019, 12:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP