Napoli, la portaerei Truman nel Golfo: «Rassicuriamo i nostri alleati»

Mercoledì 11 Maggio 2022 di Mariagiovanna Capone
Napoli, la portaerei Truman nel Golfo: «Rassicuriamo i nostri alleati»

I più meravigliati sono stati i turisti che passeggiando sul lungomare hanno scorto la sagoma di una nave dalle dimensioni davvero notevoli spuntare da dietro Castel dell'Ovo. Ma anche per i napoletani l'arrivo nel golfo di Napoli della portaerei statunitense classe Nimitz USS Harry S. Truman è stata una sorpresa, perché una portaerei della Marina statunitense mancava dal capoluogo campano da ben sei anni. L'arrivo all'alba di ieri mattina per una sosta programmata da tempo, dopo la prima tappa in Italia dall'inizio del 2022: è stata infatti nel porto di Trieste dal 23 al 27 aprile. L'Harry S. Truman Carrier Strike Group (HSTCSG) è in un dispiegamento programmato nell'area di operazioni della Sesta Flotta in supporto alla sicurezza e alla stabilità marittima, anche allo scopo di rassicurare Alleati e Partner in Europa e Africa. Parole importanto collegate alla crisi Ucraina e alle rassicurazioni continue fatte da Biden e dal dipartimento di Stato sulla copertura militare agli alleati più vicini al teatro di guerra.

Video

Il comando dell'US Navy è responsabile di tutte le sue unità navali di superficie, sottomarine e forze aeree dislocate nell'Oceano Atlantico orientale, nel mar Mediterraneo e nei mari adiacenti al Continente africano. Si tratta quindi di un compito assai delicato pe rla situazione in Ucraina. Sebbene sia una sosta programmata, con i venti di guerra che spirano dalla Russia, l'arrivo della portaerei è soprattutto un'opportunità per consolidare i rapporti e accrescere l'importanza strategica con uno dei Paesi fondatori della Nato nonché alleato cruciale. Legami forti con Napoli in particolare, visto che ospita il comando delle Forze Navali Usa in Europa e Africa/Sesta Flotta e il comando delle Forze Alleate. La Truman è la nave ammiraglia dell'Harry S. Truman Carrier Strike Group (HSTCSG) e gli altri elementi includono i nove squadroni del CVW 1, i cacciatorpediniere la USS Bainbridge, la USS Cole, la USS Gonzalez, la USS Gravely e la USS Jason Dunham e l'incrociatore di classe Ticonderoga USS San Jacinto. Tra queste la USS Cole è il cacciatorpediniere che il 12 ottobre 2000 subì un attacco da un gruppo di terroristi di al-Qaida nel porto di Aden che provocò 17 vittime. 

Ultimo aggiornamento: 18:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA