Casamicciola, il Pio Monte acquistato da Volkswagen-Mercedes: sarà una spa

Il Pio Monte della Misericordia a Casamicciola
di Massimo Zivelli

  • 2663
CASAMICCIOLA - Non ci sarà la cittadella simbolo della ricostruzione post terremoto. A sorpresa, l'antica struttura del Pio Monte della Misericordia diventerà invece un centro direzionale turistico a cinque stelle, nel quale verranno investiti centinaia di milioni di euro. Nella cittadina termale si chiude definitivamente la partita sul futuro del monumentale complesso, finito saldamente nelle mani di importanti finanzieri tedeschi che fanno capo al colosso automobilistico Volkswagen-Mercedes-Benz. La notizia è piombata come un fulmine a ciel sereno negli ambienti comunali. Completamente inattesa, nonostante la vendita sia avvenuta da alcuni mesi. Il Pio Monte è stato dismesso - non si conoscono gli importi - dall'opera pia napoletana che da oltre due secoli detiene importanti proprietà a Napoli e in diverse località della Campania. Lo si è appreso solo perché alla Soprintendenza di Napoli sono spuntate fuori due varianti al progetto, depositato da uno dei più quotati architetti a livello internazionale, Massimo Pica Ciamarra. Progetto che sarebbe già stato approvato. Le varianti riguardano la realizzazione di due mega parcheggi nei sotterranei della struttura che venne ricostruita dopo il disastroso terremoto che sconvolse Casamicciola nel 1883 e che da molti decenni versa in uno stato di completo abbandono a causa di un inestricabile vortice di interessi fra loro contrastanti.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 24 Maggio 2018, 09:26 - Ultimo aggiornamento: 24-05-2018 09:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP