Ladri alla stazione di Napoli
recuperati bagagli e cellulari

Venerdì 1 Luglio 2016
Due extracomunitari algerini, sorpresi a rubare i bagagli di viaggiatori, sono stati arrestati. A intervenire gli agenti in servizio presso la Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polfer per la Campania nella Stazione FS di Napoli Centrale, che hanno recuperato una borsa porta pc e telefono cellulare.

L’elevato numero di viaggiatori e turisti in transito  aveva nei giorni scorsi attirato la presenza di malintenzionati dediti a reati predatori. Pertanto la predisposizione di idonei servizi volti all’attività di contrasto al fenomeno, con appostamenti di Agenti in borghese hanno portato all’arresto di due cittadini extracomunitari. Il primo algerino, ieri dopo essersi introdotto nel flusso viaggiatori che all’annuncio della partenza del treno ES AV 9526 si sono diretti al binario 18, è salito a bordo del treno e ha preso una borsa porta pc, per poi allontanarsi verso la testa del convoglio. Immediatamente raggiunto dagli investigatori, che mai lo avevano perso di vista, è stato arrestato e trovato in possesso di un costoso telefono I-phone 6S, rubato la stessa mattina a un altro viaggiatore italiano, partito alla volta di Roma. Le stesse modalità operative, hanno permesso di assicurare alla giustizia un secondo cittadino straniero responsabile di aver rubato la valigia di una viaggiatrice. L’uomo, che nei giorni scorsi è stato già denunciato per il medesimo reato, è stato sorpreso aggirarsi tra i pullman in partenza dal parcheggio Metropark della Stazione FS dove è stato bloccato ed arrestato da un Agente della Polizia Giudiziaria della Polfer nell’attimo in cui ha prelevato dal portellone laterale di un bus in partenza una valigia e si allontana velocemente. © RIPRODUZIONE RISERVATA