Averno, ancora un'anatra morta nel lago «tinto» di rosso

Lunedì 4 Aprile 2022 di Antonio Cangiano
Lago d'Averno, ancora un' anatra morta nel lago "tinto" di rosso

Un'anatra comune, giace esanime nel canale di collegamento del lago d'Averno, con il mare.

La triste fine, è stata osservata da alcuni frequentatori del lungolago che, preoccupati, hanno segnalato il caso.

Appena un mese fa, un' altra anatra comune, priva di vita, fu rinvenuta sulla banchina del lago.

Sul caso, abbiamo sentito il parere di Giulia D'Oriano, ambientaliste locale, che sostiene la necessità di effettuare controlli approfonditi sul decesso del volatile da parte dell'ASL al fine di appurare le reali cause del decesso.

Da diverse settimane, una patina color ruggine, ha ricoperto gran parte della della superficie dello specchio lacustre flegreo, che occupa un vulcano spento, nato 4.000 anni fa.

 

Il fenomeno è correlato ad una straordinaria fioritura algale, dovuta al cianobatterio Planktothrix rubescens che in concomitanza di temperature fredde notturne, determinano il rimescolamento delle acque del lago.

© RIPRODUZIONE RISERVATA