Lanciò la figlia dal balcone a San Gennaro Vesuviano, evita l’ergastolo: condannato a 24 anni

Mercoledì 7 Aprile 2021 di Daniela Spadaro
Lanciò la figlia dal balcone a San Gennaro Vesuviano, evita l’ergastolo: condannato a 24 anni

Ventiquattro anni di carcere per Salvatore Narciso, che il 15 luglio 2019 scaraventò giù dal balcone della casa dei suoceri a San Gennaro Vesuviano la sua figlioletta Ginevra, di appena sedici mesi. La sezione II della Corte d’Assise presieduta dal giudice Concetta Cristiano ha pronunciato ieri la sentenza, disponendo per l’imputato anche l’interdizione perpetua dai pubblici uffici, lo stato di interdizione legale durante la pena, il...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 8 Aprile, 19:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA