Le pillole al vino rosso
che fanno bene al cuore

di Ettore Mautone

  • 331
Un nuovo test del sangue, per la prevenzione di ictus e infarto è stato perfezionato presso i laboratori del dipartimento di Farmacia dell’Università Federico II di Napoli, diretto da Ettore Novellino. L’esame di una sola goccia di sangue, ottenuta dalla semplice puntura di un dito, consente di dosare alcuni metaboliti dannosi per le arterie derivati dai grassi animali introdotti con l’alimentazione. Presso gli stessi laboratori dello stesso dipartimento è stato inoltre messo a punto un “antidoto salva-arterie”, derivato dalla vinaccia di Aglianico e Taurasi (prodotto di scarto nella preparazione del vino rosso), in grado di neutralizzare tali sostanze dannose per la salute del cuore.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 25 Settembre 2018, 08:43 - Ultimo aggiornamento: 25-09-2018 15:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP