«Lecca lecca» per simulare incidenti,
automobilista arrestato per estorsione

«Lecca lecca» per simulare incidenti, automobilista arrestato per estorsione
Mercoledì 14 Settembre 2022, 13:47 - Ultimo agg. 14:29
2 Minuti di Lettura

La truffa dello specchietto in versione più dolce, ma sempre con retrogusto amaro. Questa volta per l'impostore che è stato arrestato in flagrante dalla Polizia di Stato. L'estorsore 45enne è stato bloccato mentre intascava la somma di 450 euro dalla vittima di turno. La tecnica rinnovata? L'uomo lanciava dei “lecca-lecca” sulle auto prese di mira per simulare gli incidenti.

Il malvivente è stato bloccato sulla strada statale 162 del Centro Direzionale. La vittima di turno, che viaggiava a bordo di una Mercedes Classe B, dopo aver sorpassato una Volkswagen Golf, ha sentito un rumore provenire dalla parte posteriore del suo veicolo e, subito dopo, è stato affiancato dal conducente della vettura-civetta che gli ha intimato di fermarsi, asserendo d’essere stato urtato.

A nulla è valso il tentativodi discolparsi, negando un suo coinvolgimento: senza accorgersene, l'uomo è caduto nella trappola. Fino all'intervento degli agenti.I poliziotti hanno infatti arrestato l’estorsore, conducendolo, dopo gli accertamenti di rito, alla casa circondariale di Poggioreale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA