Liquami fognari nell'alveo dei Camaldoli: dieci denunciati nel Napoletano

Mercoledì 30 Settembre 2020 di Ferdinando Bocchetti

Continuavano a sversare liquami fognari nell'alveo dei Camaldoli nonostante le diffide e le ordinanze comunali. Dieci famiglie sono state denunciate oggi dagli agenti della polizia municipale di Marano, intervenuti in via Corree di Sotto in seguito ad alcune segnalazioni. I vigili hanno appurato che 10 famiglie, nonostante fossero state destinatari di provvedimenti comunali oltre un anno fa, non avevano ancora realizzato i pozzi adibiti al contenimento degli scarichi fognari. Le famiglie avevano presentato anche una Scia (Segnalazione certificata inizio attività) all'ufficio tecnico comunale, ma non avevamo mai avviato i lavori e continuavano a sversare nel canale. I liquami confluiscono nel litorale giuglianese e flegreo. Altre famiglie della zona sono state denunciate nei mesi scorsi. Qualcuno ha invece regolarizzato la propria posizione.

Ultimo aggiornamento: 16:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA