Napoli, le dosi di eroina e cocaina nascoste tra muro e vano ascensore

Sabato 24 Ottobre 2020

Gli agenti del Commissariato Scampia, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Arcangelo Ghisleri un uomo che, dopo essere uscito da uno stabile, ha consegnato un involucro ad una persona in cambio di una banconota per poi rientrare nell’edificio.
I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato trovandolo in possesso della somma di 130 euro; inoltre, nell’androne del palazzo hanno rinvenuto, occultati in una intercapedine tra il muro e il vano ascensore, 4 involucri contenenti eroina del peso complessivo di circa 14 grammi e 3 bustine contenenti cocaina per un peso di circa 1 grammo.
Vincenzo Chianese, 40enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Ultimo aggiornamento: 15:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA