Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Luca Abete aggredito ancora nell'inchiesta
a Caivano sui ricambi di auto

Lunedì 14 Febbraio 2022
Luca Abete aggredito ancora nell'inchiesta a Caivano sui ricambi di auto

Ancora un'aggressione per Luca Abete e la sua troupe, stavolta a Caivano, mentre l'inviato di Striscia la notizia stava realizzando un servizio sulla vendita illegale di auto sottoposte a sequestro per il recupero di pezzi di ricambio per il mercato nero.

La situazione - si legge in una nota della trasmissione - si è surriscaldata quando Abete si è palesato per chiedere spiegazioni al venditore, che prima si è rifugiato in casa, poi ha scatenato una «caccia all'inviato» in compagnia della madre.

Video

Calci e spintoni, accompagnati da insulti e minacce, che hanno procurato ad Abete cinque giorni di prognosi, oltre al danneggiamento dell'attrezzatura. Le immagini saranno trasmesse nella puntata di Striscia la notizia di stasera.

Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio, 10:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA