Lungomare, blitz anti boe abusive: 150 barche ormeggiate illegalmente, convocati i titolari

Venerdì 3 Settembre 2021 di Leandro Del Gaudio
Lungomare, blitz anti boe abusive: 150 barche ormeggiate illegalmente, convocati i titolari

Blitz della Autorità portuale contro le boe abusive. Sono circa 150 le navi (di turisti e di cittadini napoletani) che sono state «parcheggiate» abusivamente nello specchio di acqua antistante il consolato americano.

C’è chi ha creato un sistema di boe abusive, che ha consentito di utilizzare uno specchio di acqua non coperto dalla concessione a sfruttare la zona demaniale.

È questa l’ipotesi su cui indagano gli uomini della Autorità portuale guidata dall’ammiraglio Pietro Giuseppe Vella, al termine del lavoro del luogotenente Carlo Nigro. Denunciati i gestori di una Coop, titolare di una concessione per la gestione di 25mila metri quadrati, che dovranno difendersi dall’accusa di aver raddoppiato gli spazi che potevano essere utilizzate.

Video

Venerdì ore nove, sono stati contattati circa 150 titolari di barche da diporto che hanno ormeggiato (forse a loro insaputa), in uno specchio d’acqua non consentito. Verifiche su eventuali sfregi al patrimonio naturalistico.

Ultimo aggiornamento: 15:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA