Maltempo a Capri, chiusi tutti i sentieri: panchine divelte dal vento

Mercoledì 3 Novembre 2021 di Anna Maria Boniello
Maltempo a Capri, chiusi tutti i sentieri: panchine divelte dal vento

Continua anche a Capri l’allerta meteo per il secondo giorno a causa della violenza del mare e del vento a raffica a mantenere i collegamenti tra Capri e Napoli hanno operato solo le navi traghetto della Caremar. Uno di essi stamattina a causa del forte vento per attraccare nel porto di Napoli a Calata di Massa dopo due ore di navigazione ha dovuto ricorrere all’impiego di un rimorchiatore per evitare che si impattasse contro il molo o altri scafi ormeggiati. Molta paura tra gli oltre cento passeggeri a bordo ma fortunatamente nessun ferito.

Video

Intanto il forte vento che ha flagellato l’isola stanotte ha provocato la caduta di alcune pietre rotolate lungo i pendii dei percorsi naturalistici che ha portato il sindaco a far apporre dei nastri che avvertivano il pericolo per evitare il transito lungo i sentieri lontani dal centro abitato. Ma il meteo annuncia ancora cattivo tempo e il sindaco Marino Lembo ha incaricato il comandante della polizia municipale Daniele De Marini di monitorare le zone più a rischio che sono state investite dalla tempesta notturna, e dove sono state trovate alcune panchine divelte, sassi rotolati dall’alto dei costoni ed alberi di alto fusto in pericolo. Fortunatamente, nonostante la tempesta notturna, non si sono registrati incidenti o feriti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA