Manifesto per la salute mentale
presentato a Napoli

Sabato 4 Dicembre 2021
Manifesto per la salute mentale presentato a Napoli

«Promuovere un vasto movimento di riforma della Salute mentale è un'esigenza non più rinviabile». Questo l'obiettivo del "Manifesto" promosso da Sarantis Thanopulos, presidente della Società psicoanalitica italiana (Spi), redatto con Angelo Barbato (Istituto Mario Negri), Antonello D’Elia (presidente di Psichiatria Democratica), Pierluigi Politi (ordinario di Psichiatria all'Università di Pavia), Fabrizio Starace (presidente Società Italiana di Epidemiologia Psichiatrica), già sottoscritto da diversi esperti del settore e in mattinata presentato all'istituto italiano per gli studi filosofici di Napoli con il presidente Massimiliano Marotta e la deputata ed ex sottosegretaria Sandra Zampa.

L'iniziativa è la prima di una serie per sviluppare progressivamente «un documento finale, attraverso il coinvolgimento di tutte le forze»: società scientifiche, operatori, associazioni degli utenti, mondo della cultura, società civile e forze politiche, fino ad arrivare alla convocazione di Stati generali e rivedere il modello di cura, non più centrato solo sui farmaci, ma su «desideri, sentimenti, pensieri e azioni». Per farlo, occorre puntare sulla formazione «lavorare insieme, unire saperi ed esperienze in un approccio multidisciplinare, che ha rappresentato, nei momenti migliori, l'elemento portante dei dispositivi di cura». 

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA