Giancarlo Siani, la casa del killer confiscata a Marano andrà a un'associazione

Venerdì 30 Aprile 2021 di Ferdinando Bocchetti
Giancarlo Siani, la casa del killer confiscata a Marano andrà a un'associazione

Undici beni confiscati, sui ventuno messi a bando nei mesi scorsi dal Comune di Marano, sono state assegnati a sei dei sette richiedenti. Si tratta perlopiù di associazioni e cooperative sociali: Terra Viva, Centro Speranza, De Rienzo Giovanna, Associazione Terra, cooperativa sociale Samira. Un bene è stato assegnato anche alla Comunità islamica di Marano, che per molti anni ha occupato un immobile in via San Rocco, anch'esso oggetto di...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 09:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA