Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Marano, carabinieri in prima linea per i furti d'auto: arrestato 43enne

Martedì 26 Luglio 2022
Marano, carabinieri in prima linea per i furti d'auto: arrestato 43enne

Gli ultimi dati parlano di un aumento dei furti di auto e questo i carabinieri lo sanno bene. A Marano la locale compagnia ha disposto un aumento di servizi volti al contrasto dei reati e l’altro giorno a Villaricca un topo d’auto è finito in manette. Ora un altro arresto, proprio nella città di Marano. A finire in manette per tentato furto aggravato in concorso Massimo Pesce, 43enne di Castel Volturno già noto alle forze dell’ordine. Sono le 5 e i carabinieri vengono insospettiti da un allarme che proviene dalla vicina via San Rocco. I militari intervengono e da una Fiat Panda lì parcheggiata scende il 43enne. Tenta di fuggire e un’auto parte lasciandolo a piedi.

I carabinieri lo rincorrono e lo bloccano. L’utilitaria era stata forzata ed era pronta per essere portata via. L’arnese utilizzato per il tentato furto – un vecchio cacciavite – è stato sequestrato. L’arrestato è in attesa di giudizio mentre sono in corso indagini per identificare i complici del 43enne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA