Marano, litiga con il figlio ed esplode colpi in aria: carabinieri sequestrano l'arma

Sabato 4 Dicembre 2021 di Ferdinando Bocchetti
Marano, litiga con il figlio ed esplode colpi in aria: carabinieri sequestrano l'arma

Litiga con il figlio ed esplode colpi d'arma da fuoco in aria. E' accaduto ieri a Marano, a due passi dalla zona in cui è ubicato il cimitero comunale. A ricorrere all'utilizzo di una pistola un anziano imprenditore molto noto in città. Il diverbio con il figlio - secondo il racconto di alcuni testimoni - sarebbe stato accesissimo.

Sul posto, allertati da alcuni residenti, si sono recati i carabinieri della locale Compagnia. I militari dell'Arma di via Nuvoletta hanno avviato le indagini del caso e sequestrato l'arma utilizzata dall'anziano, in passato finito al centro di diverse disavventure.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA