Marano, ex calciatore va a correre e muore stroncato da infarto: inutili i soccorsi

Sabato 28 Agosto 2021 di Ferdinando Bocchetti
Marano, ex calciatore va a correre e muore stroncato da infarto: inutili i soccorsi

È deceduto questa mattina a Marano, all'altezza di via San Rocco, un podista di 55 anni. L'uomo - Rosario Schiattarella, ex calciatore - ha accusato un malore, probabilmente un infarto, mentre si accingeva a superare il ristorante La Bianchina. Sul posto - dopo la segnalazione di alcuni passanti - sono intervenute due ambulanze, ma le manovre di rianimazione messe in atto dai sanitari non hanno sortito gli effetti sperati. 

Sul luogo della tragedia, l'ennesima di questi ultimi tempi in quella zona della città, sono accorsi tutti i familiari della vittima, molto nota a Marano. Nei giorni scorsi, secondo quanto raccontato da alcuni familiari, Schiattarella si era sottoposto alla vaccinazione, ma al momento non ci sono elementi per stabilire se vi sia una correlazione tra gli eventi.

L'uomo, che ha praticato sport anche dopo la conclusione della carriera calcistica, si è accasciato improvvisamente al suolo. Vani sono risultati i tentativi per rianimarlo. 

Ultimo aggiornamento: 13:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA