Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Marano, non sente il suono del campanello e resta bloccato nel cimitero. Poi il lieto fine

Domenica 14 Agosto 2022 di Ferdinando Bocchetti
Marano, non sente il suono del campanello e resta bloccato nel cimitero. Poi il lieto fine

Disavventura per un uomo di 60 anni, rimasto bloccato per diversi minuti in uno degli edifici gestiti dalle arciconfraternite del cimitero di Marano. L'uomo era entrato nella struttura dove sono sepolti i suoi cari. Intorno alle 13 si è avviato verso l'uscita ma ha trovato il cancello chiuso. Uno dei confratelli, che funge anche da custode, si era ormai allontanato dalla struttura.

Prima di farlo, però, aveva azionato il campanello che segnala la fine dell'orario di visita. Il 60 enne è stato salvato da una donna, che si trovava in uno degli spazi pubblici del camposanto e che ha udito le sue urla. La donna, che si dirigeva verso l'uscita del cimitero, ha allertato i dipendenti comunali che nel giro di  qualche minuto sono riusciti a rintracciare i confratelli che operano nella congrega in cui era rimasto bloccato l'uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA