Blitz di vigili e Finanza a Marano:
sigilli a officina e due immobili abusivi

Sabato 1 Maggio 2021 di Ferdinando Bocchetti
Blitz di vigili e Finanza a Marano: sigilli a officina e due immobili abusivi

Un'operazione della Guardia di Finanza, in collaborazione con la polizia municipale di Marano, ha portato alla scoperta di diversi abusi edilizi e commerciali. Le forze dell'ordine hanno fatto irruzione in via Quasimodo, a due passi dall'area Pip di Marano, dove è stata sequestrata un'officina per la lavorazione dell'alluminio. L'opificio era privo di qualsiasi autorizzazione ed era stata allestita all'interno di un capannone anch'esso abusivo.

Nel corso dei controlli, gli agenti della municipale si sono imbattuti, a pochi passi dal capannone, anche in un'abitazione abusiva di proprietà del titolare del capannone. I residenti degli immobili e il titolare dell'officina sono stati denunciati anche per il furto di acqua potabile, prelevata illegalmente dalla condotta comunale. Pochi giorni fa la polizia municipale, in una zona distante poche centinaia di metri, avevano sequestrati cinque appartamenti abusivi e due depositi per la vendita di materiale edile. Le strutture erano sorte diversi anni fa. 

Ultimo aggiornamento: 21:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA