Marano, vandalizzata targa in ricordo
delle vittime del nazifascismo

Lunedì 25 Ottobre 2021 di Ferdinando Bocchetti
Marano, vandalizzata targa in ricordo delle vittime del nazifascismo

Vandalizzata da ignoti la targa - in ricordo delle vittime del nazifascismo - posta sulla parete del municipio di Marano.  Sulla targa, installata qualche anno fa nel piazzale San Escrivà de Balaguer, sono incisi alcuni versi di una celebre poesia ("Non gridate più") di Giuseppe Ungaretti.

Sulla vicenda è intervenuto il deputato e componente della commissione nazionale antimafia Andrea Caso. "La targa, purtroppo, è stata vandalizzata da chi non ha rispetto per la storia e per i caduti o semplicemente ne ignora l'importanza - spiega Caso - Mi attiverò affinché ne venga reinstallata una nuova, perché gesti simili non possono offuscare l'importanza della memoria”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA