Un vagito, poi la neonata muore: aperta un'inchiesta sulla clinica nel Napoletano

di Patrizia Panico

0
  • 1764
La piccola Angelica (nome di fantasia) è nata, con un parto naturale, lunedì alle 17,58; alle 23,30 ha lasciato la clinica non in un porte-enfant o in braccio alla mamma, e non insieme ai suoi genitori. La neonata ha lasciato la clinica Nostra Signora di Lourdes di Massa di Somma tra le braccia di un estraneo, avvolta in un lenzuolino verde, adagiata con una dolcezza infinita sulla barella del furgone della polizia mortuaria. La salma di quel corpicino, nato poco più di cinque ore prima, è stata trasferita insieme alla placenta della madre nell’obitorio del policlinico della Federico II in attesa dell’autopsia. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 13 Agosto 2019, 23:00 - Ultimo aggiornamento: 15 Agosto, 12:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP