Maya e l'amore per il calcio: «Dedicami un gol»

Sabato 8 Agosto 2020 di Melina Chiapparino
Maya e l'amore per il calcio: «Dedicami un gol»

La ragazza investita e uccisa in piazza Carlo III aveva festeggiato da poco i suoi 15 anni, compiuti il 28 maggio e trascorsi con le sue migliori amiche. Un gruppetto affiatato di compagne con le quali Maya Gargiulo condivideva le passeggiate pomeridiane e gli svaghi sui social ma dalle quali si distingueva per la passione del calcio.
 

 


Il pallone era presente anche sulla sua pagina Facebook dove pubblicava video dei suoi palleggi fino a scrivere in un post «Non portarmi a  ballare ma portami vedere una tua partita e dedicarmi un goal».


 

 

Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre, 09:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA