Medicina rigenerativa, il professor D'Andrea nel tavolo tecnico regionale

Medicina rigenerativa, il professor D'Andrea nel tavolo tecnico regionale
Venerdì 9 Settembre 2022, 21:27
3 Minuti di Lettura

Il professore Francesco D’Andrea, direttore del dipartimento di chirurgia plastica e medicina estetica del AOU Federico II di Napoli, ha ottenuto di recente la nomina come componente del tavolo tecnico regionale voluto dal Governatore Vincenzo De Luca sulla medicina rigenerativa.

«L'obiettivo del tavolo tecnico presieduto dal neo direttore generale del Policlinico Federico II dott Giuseppe Longo - afferma D'Andrea - è quello di mettere ordine in un campo di estrema attualità come la medicina rignerativa, attraverso una classificazion, definizione e codifica delle diverse procedure che rientrano in quest'ambito. Allo ststo attuale esiste una grande confusione su quello che si intende per medicina rigenerativa ed una notevole carenza di norme e regole».

La medicina rigenerativa nelle sue varie forme interessa diverse discipline medico chirurgiche e come tale ha avuto un notevole incremento negi ultimi anni. Per quanto riguarda la chirurgia estetica e ricostruttiva ha avuto un incremento negli ultimi 2 anni che è stato superiore al 30% sfiorando in alcuni casi il 50%.

«Per medicina rigenerativa in chirurgia plastica intendiamo varie procedure tra cui spiccano quelle basate sui fattori di crescita e sulle cellule mesenchimali proprie dell'organismo in grado di riparare tessuti lesi da patologie di vario genere. Ferite difficili, ricostruzione della mamamella dopo tumore sono solo alcuni degli esempi più significativi nel campo della chirurgia ricostruttiva. Largo spazio è riservato poi ai trattamenti di tipo estetico per correggere cicatrici o più comunemente i segni dell'invecchiamento. In particolare esistono nuovi protocolli che utilizziamo con successo in questo settore da noi testati presso L'Univerità Federico II di Napoli». 

A ottobre il Professor Francesco D’Andrea sarà il Presidente del settantesimo congresso nazionale dei chirurghi plastici italiani (Napoli, Stazione Marittima, 6-7-8 ottobre 2022) che affornterà diversi argomenti di attualità relativi alla Chirurgia Plastica tra cui anche quello delle nuove frontire della medicina rigenerativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA