Monte di Procida, un albero natalizio
con oggetti e rifiuti differenziati

albero natalizio ecologico
di Patrizia Capuano

MONTE DI PROCIDA - Un albero addobbato con materiale differenziato nell’isola ecologica: è la singolare iniziativa degli operatori che si occupano di igiene urbana. Il risultato è un insolito e grazioso abete realizzato con oggetti ritrovati nella struttura in cui si depositano rifiuti da riciclare. Sui rami sono agganciati peluche, bicchieri di carta, lampadine, lattine vuote, una caffettiera in alluminio riciclata, bottiglie in vetro, nastri, una bambola in stoffa e persino una calza dell’Epifania. Non manca, tra gli addobbi, il manuale del Comune di Monte di Procida e della Tekra srl - la società addetta alla raccolta dei rifiuti - con le indicazioni da seguire per ottenere una buona differenziata. In alto una tradizionale stella di Natale rigorosamente di colore rosso e realizzata con materiale depositato all’interno dell'isola. Un esempio e un’idea da seguire anche a casa per un albero del tutto ecologico, riutilizzando oggetti in disuso. E un dato da non trascurare: Monte di Procida, nell’ambito dell'iniziativa di Legambiente, ha ricevuto il primo premio tra i Comuni campani tra i 10.000 e i 20.000 abitanti, con l’80.96% di raccolta differenziata.
Mercoledì 6 Dicembre 2017, 20:53 - Ultimo aggiornamento: 06-12-2017 20:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP