Monte di Procida, marittimo scomparso trovato morto a Fondi: giallo sulle cause

Lunedì 12 Ottobre 2020

Ritrovato a Fondi il corpo senza vita del marittimo di Monte di Procida Nicola Vicidomini, 56 anni, di cui si erano perse le tracce il primo ottobre scorso. Lavorava sulle linee degli aliscafi tra Napoli e le isole del Golfo. Nell'ultimo contatto avuto con la famiglia disse di trovarsi a Formia e del suo caso si occupò anche la trasmissione Rai Chi l'ha Visto. Proprio le indicazioni fornite nel corso del programma tv hanno permesso alle forze di polizia, in seguito all'avvistamento della Mercedes nera Classe A, di proprietà della vittima e sulla quale viaggiava, di ritrovare il cadavere che è stato rinvenuto in una zona poco frequentata, tra le dune che fiancheggiano la via Flacca, in località Capratica di Fondi. Dai primi riscontri la morte risalirebbe ad alcuni giorni fa. Nulla è emerso sulle cause del decesso, che potranno essere chiarite solo attraverso l'esame autoptico disposto dalla magistratura. La famiglia è stata informata del ritrovamento del corpo nella tarda serata di ieri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA