Choc nel Napoletano: si stacca il neon,
trafitto e ucciso a 60 anni dalle schegge

Domenica 1 Agosto 2021 di Marco Di Caterino
Choc nel Napoletano: si stacca il neon, trafitto e ucciso a 60 anni dalle schegge

Ancora una morte su un luogo di lavoro. La seconda in meno di due settimane nell'area dei comuni a nord di Napoli. La vittima si chiamava Giovanni Di Bernardo, 60 anni, di Frattaminore, sposato e padre di due figli che ha vissuto gli ultimi minuti della sua vita in un capannone dismesso da circa venti anni, al corso Garibaldi di Grumo Nevano. La struttura era stata acquistata recentemente dal fratello della stessa vittima, un imprenditore che...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA