Napoli, 19enne accoltellato a Chiaia: «Io mai più ai baretti»

di Melina Chiapparino e Giuseppe Crimaldi

  • 242
Lame, vodka e sangue. Torna il peggio della movida napoletana, con tanto di risse e coltelli. Ancora una volta a Chiaia. E il bilancio è drammatico: un ragazzo ferito e due aggressori ancora in libertà. Potrebbero tuttavia avere le ore contate i giovani che l'altra notte - intorno alle tre della notte in vico Satriano - hanno aggredito il 19enne J.I., residente a Scisciano, facendolo finire in ospedale. Il tutto è avvenuto sotto gli occhi di decine e decine di giovani terrorizzati. Per il ragazzo ferito parlano i genitori: «Siamo ancora sotto choc - spiegano al Mattino - ma una cosa è certa: nostro figlio ci ha detto che non tornerà più nella zona dei baretti».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 25 Marzo 2019, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 25-03-2019 13:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP