Multe nella Ztl, a Pompei
pagherà anche chi ha ragione

di Susy Malafronte

Troppi ricorsi al Tar per annullare le contravvenzioni dei bus nella Ztl: il Comune fissa il tariffario per il rilascio dei fotogrammi degli ingressi dei veicoli nelle zone a pagamento. Vista la mole di contestazioni (circa il 90 per cento delle multe elevate, di cui il 50 per cento trova accoglimento da parte del tribunale amministrativo per vizi di forma), i costi di stampa - tra carta e inchiostro - lievitano e per l'ente sono spese che non si può più permettere di affrontare. La giunta comunale, così, ha deciso di fissare dei paletti, deliberando che: «a ogni richiesta di rilascio venga corrisposto un pagamento di due euro». Così, almeno, il Comune ci guadagna qualcosa ed evita di incorrere nella massima «oltre al danno la beffa».

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 9 Ottobre 2019, 11:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP