«Ti sfascio il locale» e chiede 5 euro: arrestato estorsore nel Napoletano

Da giorni Luigi Aliperta, un 21enne di Sant'Anastasia, già noto alle forze dell'ordine, minacciava diversi commercianti della sua cittadina per estorcere loro piccole somme.

L’ultimo episodio ieri sera, quando è entrato in una braceria e ha rivolto al titolare minacce di ogni tipo: dallo «sfasciargli il locale», allo «spaccargli la faccia», e «aprirgli la testa».

L’uomo quindi per non avere problemi ha accolto la richiesta, di appena 5 euro, ma per la quale il giovane aveva creato non poco timore. Ma mentre ancora sbraitava nel locale il 21enne è stato arrestato per estorsione dai carabinieri dell’aliquota operativa di Castello di Cisterna e, al termine delle formalità, portato a Poggioreale.
Mercoledì 7 Marzo 2018, 11:02 - Ultimo aggiornamento: 07-03-2018 11:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP