Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli: aggressione con pugni
e calci, spunta anche un coltello

Lunedì 18 Aprile 2022
Napoli: aggressione con pugni e calci, spunta anche un coltello

Un'aggressione con calci e pugni è stata fermata in via Lucci a Napoli dai poliziotti che sono intervenuti durante una colluttazione e hanno sequestrato un coltello con la lama lunga 5 centimetri e arrestato B.A., 34enne casertano sottoposto alla misura del divieto di ritorno nel Comune di Napoli. Il giovane è sotto accusa per lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale ed è stato denunciato per porto di armi o oggetti atti ad offendere, danneggiamento ai beni della pubblica amministrazione e inottemperanza al divieto di ritorno cui è sottoposto.
 

Ultimo aggiornamento: 12:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA