Napoli, ventenne in motorino travolto e ucciso da una Bmw

di Melina Chiapparino

  • 417
Incidente mortale per un centauro di 20 anni, originario di Pozzuoli, coinvolto nello scontro con un’auto. Ieri sera, poco prima delle 20, il giovane, era a bordo del proprio scooter, modello Sh 125 e si trovava su via Agnano agli Astroni dove è stato colpito in pieno da una vettura Bmw.

Nel violento impatto, avvenuto all'altezza di una pompa di benzina, il ragazzo ha riportato gravi traumi in tutto il corpo e in particolare alla testa. Il 20enne è stato trasportato d’urgenza dai sanitari del 118 all’ospedale Cardarelli dove non è riuscito a sopravvivere ai traumi e alle gravi lesioni interne provocate dall’investimento. Secondo le prime ricostruzioni della sezione infortunistica della polizia municipale comandata da Antonio Muriano, il centauro stava attraversando via Agnano per spostarsi sul senso di marcia opposto, percorrendo la carreggiata nel tratto dove lo spartitraffico è interrotto.



Sono in corso gli accertamenti per constatare se il ragazzo possa aver proceduto in controsenso o se possa aver effettuato qualche manovra impropria. Sul posto, i poliziotti municipali hanno rinvenuto le tracce della frenata dell'automobile alla cui guida c’era un 31enne anch'egli originario di Pozzuoli. Gli uomini coordinati da Muriano hanno sequestrato entrambi i veicoli e proceduto alla rilevazione delle immagini della videosorveglianza della zona, inoltre come da prassi in questi casi, sono stati effettuati gli esami tossicologici sul 31enne. Per la vittima è stato predisposto l’esame autoptico per cui il corpo del 20enne è ora nel reparto di medicina legale del Policlinico federiciano.
Lunedì 11 Marzo 2019, 10:03 - Ultimo aggiornamento: 11-03-2019 10:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP