Napoli, paura alla stazione centrale: immigrato rapina donna e ferisce neonata: arrestato

Mercoledì 12 Luglio 2017
Napoli, paura alla stazione centrale: immigrato rapina donna e ferisce neonata: arrestato

E' stato arrestato dalla polizia alla stazione ferroviaria di Napoli centrale un algerino che aveva rapinato una cittadina nigeriana e ferito la figlia di 18 mesi. L'uomo le aveva sottratto la borsa incurante del fatto che la donna portasse con sé una neonata e non aveva esitato ad usare violenza strattonandola, procurando gravi lesioni alla piccola.


Tre agenti della Polizia Ferroviaria e due guardie giurate dell'Istituto di vigilanza Security Service sono intervenute al binario 7 in seguito alla rapina compiuta dall'extracomunitario, poi identificato dagli agenti per Hamzaoui Mohamed, nato in Algeria, ai danni di una cittadina nigeriana, in Italia per asilo politico. I tre agenti sono riusciti a raggiungere il bandito e a bloccarlo nonostante il tentativo di fuga del ladro che, nello strattonare con violenza la vittima, ha procurato lesioni alla piccola neonata guaribili in 15 giorni. L'uomo sarà giudicato con rito direttissimo.

Ultimo aggiornamento: 20:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA