Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, «Alto impatto» a Secondigliano e in centro: raffica di sequestri

Venerdì 25 Marzo 2022
Napoli, «Alto impatto» a Secondigliano e in centro: raffica di sequestri

Proseguono i controlli «Alto Impatto» da parte della polizia municipale e di Stato nel quartiere di Secondigliano

Sono 12 i veicoli in stato di abbandono rimossi dagli agenti e altri due veicoli soggetti a verbalizzazione perchè privi di assicurazione con successivo sequestro e affido al legittimo proprietario.

Inoltre, gli agenti hanno sequestrato un'officina priva di qualsiasi titolo amministrativo e per gestione illecita di rifiuti. Il titolare non era iscritto all'albo artigiani che non gli permetteva di avere il titolo necessario per l'apertura. All’interno del locale gli Agenti hanno anche provveduto a verbalizzare  una soggetto che era sprovvisto del regolare e prescritto Green Pass.

Al termine delle operazioni è stato fatto intervenire sul posto del personale della società Sicurezza e Ambiente che ha provveduto alla rimozione delle sostanze oleose presenti sulla sede stradale adiacente l'officina e al ripristino dello stato dei luoghi per favorire il calpestio dei pedoni in sicurezza.

Video

Nella zona di Chiaia, in via Monte di Dio, la polizia municipale ha sottoscritto 18 per sosta irregolare, oltre a un sequestro amministrativo: il veicolo del conducente era già stato sottoposto al fermo amministrativo. Infine, gli agenti hanno predisposto la rimozione di un veicolo con Carro Gru.

© RIPRODUZIONE RISERVATA