Napoli ancora senza pudore
sesso in spiaggia in pieno giorno

Martedì 20 Giugno 2017 di ​Attilio Iannuzzo

NAPOLI - L’ennesimo video in spiaggia, ancora due ragazzi che fanno sesso in spiaggia. Dopo il video hard dei ragazzi a San Domenico, sembra diventata una moda. È lo speaker radiofonico Gianni Simioli a segnalarlo tramite un ascoltatore della radiazza.
 


Ai due, a cui è stato oscurato il volto nel video, sembra importare poco del fatto che siano in spiaggia, in pieno giorno. Proprio l’anno scorso a Mergellina fece il giro del web la foto dei due ragazzi che, si scambiavano effusioni amorose per così dire, toccandosi. Valanga di commenti sul web, alcuni se la prendono con i videomaker: «Ma nessuno parla di chi si ferma a riprendere? - dice Giovanni - anche loro commettono un reato filmando».

E ancora: «Siamo fiera della bigottaggine, - scrive Pierfrancesco -  l’atto osceno in luogo pubblico, è un reato istituito nel 1930, e vi sconvolgete ancora per queste cose, quando in tv passano cose peggiori». Per Pierfrancesco I due ragazzi stanno avendo un amplesso in una zona d'ombra per tali ragioni non punibili. C’è chi comunque userebbe il pugno duro: Che cavolo dite ragazzi – incalza Mario su Facebook -   Se lo fai x strada sai che c è la possibilità che ti vedano, peccato non l'abbiano visti le forze dell’ordine».

Ma il fenomeno non è certo nuovo. Già un anno fa si commentava al foto di una coppia, in prossimità della scogliera di Mergellina, intenti a toccarsi, tra chi scatta foto e chi ride. Resta lo sconcerto negli occhi delle persone più anziane che criticano, non solo in queste occasioni, la «nuova generazione».


 

Ultimo aggiornamento: 14:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA