Napoli, appuntamento allo Stadio Maradona con La Partita: l'evento che unisce sport,
spettacolo e solidarietà

Giovedì 12 Maggio 2022 di Emma Onorato
Presentazione della seconda edizione dell'evento La Partita

Calciatori, attori e cantanti scenderanno in campo allo Stadio Maradona in occasione della seconda edizione dell'evento sportivo, di spettacolo e solidarietà: La Partita. L'appuntamento - che andrà in onda su Sport Italia - è fissato per martedì 24 maggio alle 20.45.

L'iniziativa - che vedrà sfidare diversi personaggi del panorama sportivo, musicale e televisivo, in un match tra Napoli Vs Resto d'Italia - è stata presentata a Palazzo San Giacomo, ed ha come obiettivo una raccolta fondi solidale per aiutare «due associazioni che si occupano dell'emergenza in Ucraina», la Comunità Sant'Egidio e Shro: «Ancora una volta lo sport diventa strumento di inclusione e solidarietà. Non è soltanto fine a se stesso ma è uno strumento per raggiungere grandi risultati», commenta, Emanuela Ferrante, assessore allo Sport e alle Pari Opportunità del Comune di Napoli. L'assessore alle Politiche Sociali, Luca Trapanese, ricorda il grande lavoro svolto dal Comune di Napoli che «fino ad oggi ha dato accoglienza a circa 7000 persone della comunità ucraina,  e di queste circa 1800 hanno già trovato una soluzione abitativa. Quindi ben vengano eventi come questo in grado di moltiplicare lo sforzo di solidarietà di cui necessitano le popolazioni in fuga dalla guerra». Una manifestazione di beneficenza che coinvolgerà, con diverse attività a bordo campo, sia le scuole calcio che gli istituti scolastici: «Gli Uffici regionali e territoriali stanno contribuendo nel diffondere l'iniziativa, affinché venga promossa anche dai dirigenti all'interno delle nostre scuole», ricorda Maria Filippone, vicesindaco e assessore alla Scuola.

Alla presentazione è intervenuta anche la presidente del Consiglio Comunale, Enza Amato che ha sottolineato come «la politica vada di pari passo con l'impegno civico in questo tipo di iniziative utili a raccogliere adesioni intorno a progetti di largo respiro. I napoletani accoglieranno certamente con grande sensibilità l'invito a compiere un gesto di solidarietà e ad essere numerosi il 24 maggio al Maradona per questo bell'evento».

Video

Tra gli special guest, presenti in Sala Giunta, due attori napoletani: Francesco CicchellaCiro Esposito, pronti a scendere in campo al Maradona. «Quest'anno ricorre il 50enario della nazionale attori - ricorda Ciro Esposito - e sono molto orgoglioso di farne parte perché in questi 50 anni abbiamo raccolto più di 7 milioni di euro», fondi che sono stati destinati a chi ne aveva davvero bisogno. Per gli attori prendere parte a questo evento - organizzato da Coronet Srl con la supervisione di Olivio Lozzi e Giuseppe Angioletti che si è dedicato alla parte organizzativa su Napoli - è motivo di grande vanto e orgoglio «perché rappresenta  una buona occasione per mettere la nostra popolarità di personaggi noti al grande pubblico a servizio di una giusta causa. E poi giocare al Maradona è sempre un sogno che si realizza per noi che siamo in primo luogo tifosi napoletani».   

Alla presentazione hanno preso parte, Carmine Zingarelli, presidente Figc Campania, Alex Bucci, co-organizzatore dell'evento e organizzatore della Love Cup, Giuseppe Angioletti, organizzatore dell'evento, Giovanni Acanfora, presidente Givova. 

 

Ultimo aggiornamento: 15:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA