Napoli, Fuorigrotta choc: nell'auto in sosta un baule pieno di armi e munizioni

Martedì 1 Dicembre 2020

Gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Brigata Bologna per un’auto in sosta da diversi giorni.


Nel baule della vettura, risultata rubata dallo scorso febbraio, i poliziotti hanno rinvenuto, occultati in uno zaino, una pistola cal. 7,65, un revolver cal. 38 special e 10 cartucce di diverso calibro che sono state sequestrate, mentre l’automobile è stata restituita al proprietario.


Inolte, ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno effettuato un controllo in via Antonio Toscano presso l’abitazione di due uomini in cui hanno rinvenuto due buste contenenti marijuana del peso di 260 grammi circa, un pezzo di hashish di circa 80 grammi, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga. Dibba Bakary e Ebrima Dibbasey, 21enni gambiani con precedenti di polizia, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

LEGGI ANCHE Napoli: presi i banditi della Mercedes bianca, fuga e sparatoria dopo la rapina

© RIPRODUZIONE RISERVATA