Napoli, maxi blitz al Vasto: arrestati cinque immigrati tra droga e furti

La polizia di Stato ha arrestato in diverse circostanze  cinque cittadini extracomunitari: due gambiani, due nigeriani e un algerino in tre diverse circostanze durante il controllo del territorio nel quartiere Vasto. 

Gli agenti del commissariato Vicaria-Mercato hanno arrestato poco dopo le 10 due cittadini nigeriani di 41 e 43 anni per il reato di furto aggravato. Impegnati su via Mancini, i poliziotti hanno notato all’esterno di un negozio un gruppo di persone discutere animatamente e hanno accertato i due uomini, bloccati da alcuni passanti, avevano rubato diversi prodotti di telefonia dal negozio. Addosso avevano ancora 7 cover in silicone per smartphone, 5 pellicole protettive in vetro temprato, 1 cassa wireless, 1 taglia capelli e 2 paia di cuffie wireless prodotti per un valore di 110 euro. Tutta la refurtiva rinvenuta dai poliziotti è stata restituita alla vittima, i due uomini sono stati arrestati.

Poco dopo è stato arrestato un cittadino algerino 48enne per spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo è stato notato dai poliziotti di Vicaria-Mercato mentre consegnava, in piazza Leone, tre dosi di hashish a un acquirente che lo attendeva a bordo di un’auto ed è stato inseguito presso la sua abitazione in via Carriera Grande.

In via Milano, invece, è stata la volta di altri due spacciatori, entrambi gambiani, bloccati in piazza Garibaldi dopo una breve ma violenta colluttazione. Nelle tasche dei due, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 14 dosi di marijuana.
Giovedì 6 Dicembre 2018, 20:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-12-07 00:33:00
Che bravi ragazzi sono venuti sul ponte voluto da Matarella ,il Papa, la boldastra e la sua marmaglia ?? No bastavano i problemi che gia esistevano adesso ci volevano anche quelli di questi ospiti ??

QUICKMAP