Napoli, arrestati 18 membri della gang
che sradica i Bancomat con le gru

Lunedì 26 Luglio 2021
Napoli, arrestati 18 membri della gang che sradica i Bancomat con le gru

Sgominata stamane una banda dedita alle rapine di furgoni trasportanti sigarette e al furto di interi impianti Bancomat. La Polizia di Stato, a seguito di un' indagine della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento di Polizia Stradale «Campania-Basilicata» e coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli, ha dato esecuzione ad un'ordinanza cautelare emessa dal GIP di Napoli nei confronti di 18 persone (10 delle quali in carcere, 5 agli arresti domiciliari e 3 all'obbligo di dimora).

Il gruppo era specializzato nelle rapine a mano armata nei confronti di autotrasportatori - con sequestro di persona - e nel tempo si è dedicato anche a furti ai danni di istituti di credito con la tecnica dello sradicamento dello sportello Atm, attraverso l'utilizzo di gru idrauliche e successivo caricamento su camion. Le indagini hanno fatto luce su almeno 15 episodi nell'arco di nove mesi: la banda disponeva di autovetture e mezzi pesanti, comprese gru idrauliche, apparati di trasmissioni radio, sofisticate tecnologie di intercettazione.

Video

Le autovetture utilizzate per i colpi venivano 'bonificatè attraverso sofisticati scanner contro l'eventuale presenza di dispositivi per l'intercettazione all'interno. L'attività investigativa, iniziata il 10 luglio 2018, terminava nel gennaio del 2019 dopo l'ennesimo colpo commesso dalla banda, in quel caso a danno di magazzini gestiti da cittadini cinesi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA