Napoli, in manette il figlio del boss di Bagnoli: Esposito junior arrestato per armi e ricettazione

Martedì 14 Settembre 2021 di Luigi Sabino
Napoli, in manette il figlio del boss di Bagnoli: Esposito junior arrestato per armi e ricettazione

Detenzione illegale d’arma da fuoco e ricettazione. Sono questi i reati contestati a Massimiliano Esposito junior, 18 anni, figlio del capoclan di Bagnoli. Il ragazzo, che si è presentato spontaneamente presso gli uffici del commissariato ‘San Paolo’, era destinatario di un provvedimento cautelare emesso dal Tribunale dei Minori e riguardante una vicenda risalente ad alcuni mesi fa quando, intercettato da una pattuglia delle forze...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 15 Settembre, 07:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA