Napoli, scoperta associazione con allaccio elettrico abusivo e ambulanze senza autorizzazione

Mercoledì 25 Novembre 2020

Due ambulanze senza autorizzazione sanitaria dell'Asl, un manufatto abusivo e il contatore elettrico allacciato abusivamente alla rete pubblica. È quanto scoperto dalla polizia di Stato nel corso di un controllo presso un'associazione di volontariato in via Michele Pietravalle, a Napoli. Gli agenti del commissariato Arenella, con il supporto di personale tecnico dell'Enel, hanno verificato che il contatore elettrico era allacciato abusivamente alla rete pubblica.

LEGGI ANCHE Covid a Napoli, è emergenza ossigeno 

Inoltre, nell'autoparco di pertinenza della struttura, hanno riscontrato la presenza di un manufatto abusivo, che è stato sequestrato con il supporto della polizia municipale. Ancora, erano presenti due autoambulanze prive dell'autorizzazione sanitaria della Asl competente, e una di esse anche di assicurazione. Infine, vi erano due uomini impegnati a svolgere le pulizie in assenza di un regolare contratto di lavoro. I due responsabili dell'attività, un 50enne e una 34enne, sono stati denunciati per furto di energia elettrica. 

Ultimo aggiornamento: 10:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA