Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, bar vendeva alcolici a minorenni: 30 giorni di chiusura, era già stato multato

Giovedì 10 Marzo 2022
Monteoliveto

Il questore di Napoli, su proposta dell'unità operativa tutela emergenze sociali e minori della polizia locale di Napoli, ha disposto la sospensione per 30 giorni dell'attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nei confronti di un bar in via Carrozzieri a Monteoliveto.

In particolare, gli agenti della polizia locale, lo scorso 15 gennaio, durante i servizi di controllo predisposti nelle aree della movida, avevano sanzionato un dipendente dell'attività per aver venduto bevande alcoliche a due ragazze sedicenni alle quali non era stato richiesto il documento d'identità. Inoltre, il titolare del locale era stato sanzionato amministrativamente il 27 novembre dello scorso anno per aver venduto bevande alcoliche a minorenni ed in precedenza, il primo febbraio del 2020, il padre del titolare, che in quella circostanza svolgeva le mansioni di barman, aveva somministrato bevande alcooliche a minori.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA