Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Aeroporto di Capodichino, arrestato un tassista abusivo di Acerra

Venerdì 24 Giugno 2022
Aeroporto di Capodichino, arrestato un tassista abusivo di Acerra

Stamattina gli agenti della polizia di frontiera aerea di Napoli – Capodichino, del Commissariato Secondigliano e personale della polizia municipale hanno effettuato un servizio di contrasto al fenomeno del trasporto pubblico abusivo presso l’aeroporto di Capodichino dove sono state identificate 56 persone, di cui 19 con precedenti di polizia, e controllati 33 veicoli.

Nel corso dell’attività gli operatori hanno sorpreso un uomo che, dopo aver intercettato una turista straniera nei pressi del varco arrivi, l’ha accompagnata all’aerea parcheggio sottostante per poi farla salire a bordo della sua autovettura. Gli agenti gli hanno intimato l’alt ma l'uomo ha accelerato la marcia innescando un lungo inseguimento durante il quale ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale fino a quando, giunti su una piazzola di sosta dell’A1 in direzione Casoria, è stato fermato e bloccato dopo un colluttazione. C.J.D.L., 37enne acerrano con precedenti di polizia, è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale; inoltre, gli sono state contestate tre violazioni del codice della strada per mancata copertura assicurativa, mancanza dei documenti di circolazione e per aver adibito a noleggio con conducente un veicolo non destinato a tale uso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA