Napoli, al centro direzionale cartello stradale pericoloso: «Espone pedoni a rischio infortunio»

Sabato 30 Aprile 2022
Napoli, al centro direzionale cartello stradale pericoloso: «Espone pedoni a rischio infortunio»

«L' Usb sono giorni che denuncia, invano, il mancato rispetto dei requisiti di legge e normativi nell'installazione del segnale stradale posto in via Taddeo da Sessa nei pressi del centro Direzionale di Napoli». È quando sottolinea Adolfo Vallini, dell'Usb, in una nota.

«Difatti - spiega - la mancata attuazione dei necessari interventi per garantire le condizioni di sicurezza, ovvero una distanza minima dal marciapiede di 2,20 metri, rende difficoltoso e soprattutto pericoloso, il passaggio dei pedoni sul marciapiede esponendoli a rischio infortuni

 

«Per queste ragioni - conclude Vallini - chiediamo all'assessore Cosenza la rimozione immediata del cartello posto, erroneamente, ad una misura inferiore di quella prevista dal regolamento comunale dei criteri tecnici per la installazione di segnaletica di indicazione, con l'obiettivo di tutelata la sicurezza e l'incolumità pubblica».

Ultimo aggiornamento: 10:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA