Choc a Napoli, catenaccio contro i vetri del bus Anm: 15enne ferita agli occhi, corsa al Policlinico

Choc a Napoli, catenaccio contro i vetri del bus Anm: 15enne ferita agli occhi, corsa al Policlinico
Mercoledì 19 Ottobre 2022, 17:14 - Ultimo agg. 18:10
3 Minuti di Lettura

Ferita agli occhi a causa dei vetri rotti. Questo è quanto accaduto a una ragazza di 15 anni che era su un autobus dell'Anm, Azienda napoletana mobilità, sulla linea 140 nei pressi di largo Sermoneta a Mergellina.

Secondo quanto riferisce Marco Sansone del coordinamento regionale Usb Lavoro privato, un uomo, probabilmente con problemi psichici, ha lanciato un catenaccio contro il bus frantumando alcuni finestrini e rischiando di ferire gravemente anche altri passeggeri. «Dalle prime notizie  pare si sia trattato di un gesto da parte di un folle, apparentemente senza alcun motivo. Molto spavento sia per i passeggeri che per l'autista, il quale, dopo l'atto vandalico, ha subito fermato il mezzo e chiamato le forze dell'ordine, che si sono recate sul posto e verbalizzato l'accaduto».

I carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli sono intervenuti in largo sermoneta dove era in sosta un autobus ANM della linea 140. Le schegge hanno colpito e ferito agli occhi una passeggera 15enne. La ragazzina è stata trasportata al Pellegrini ed è ora nel reparto oculistico. Le indagini dei carabinieri sono ancora in corso.

Secondo Sansone, «l'ennesimo episodio in cui i lavoratori front line ed i mezzi dell'Anm vengono presi di mira da parte di qualcuno non può che portarci a pretendere maggiore presidio del territorio a garanzia della sicurezza da parte degli organi competenti ed un incentivo alla guida da parte dell'Anm, proprio per evitare la continua fuga dallo sterzo da parte di una categoria ormai esasperata perché abbandonata da istituzioni ed azienda».

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA