Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, lido abusivo ​alla “colonna spezzata”: sequestrati 21 ombrelloni e 118 sedie

Martedì 26 Luglio 2022
Napoli, lido abusivo alla “colonna spezzata”: sequestrati 21 ombrelloni e 118 sedie

Questa mattina gli agenti del Commissariato San Ferdinando con personale della Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Napoli – Nucleo PG e della Polizia Locale hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio e della verifica sulla regolarità degli ormeggi, finalizzato al contrasto dei fenomeni di abusivismo sul demanio marittimo nello specchio d’acqua antistante la zona di Mergellina, della rotonda Diaz e presso il molo sottostante la “colonna spezzata”.

Nel corso dell’attività è stato accertato che presso la Rotonda Diaz un uomo, un 41enne napoletano con precedenti di polizia, aveva allestito un’area ristoro abusiva, con vendita di bevande e generi alimentari; nei suoi confronti è stata elevata una sanzione amministrativa pari a 5000 euro mentre un consistente quantitativo di generi alimentari e bevande è stato sequestrato. Inoltre, presso il molo sottostante la “colonna spezzata”, in zona piazza Vittoria, gli operatori hanno denunciato un 46enne napoletano che aveva realizzato uno stabilimento balneare abusivo; l’attrezzatura, costituita da 118 sedie e 21 ombrelloni, è stata sequestrata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA