Napoli. Vasco Rossi e Jovanotti al San Paolo: ecco le date dei super-concerti

Napoli. Vasco Rossi e Jovanotti al San Paolo: ecco le date dei super-concerti
di Federico Vacalebre
Mercoledì 12 Novembre 2014, 08:47 - Ultimo agg. 14:57
2 Minuti di Lettura
Dopo il sindaco, non è più sospeso nemmeno lo stadio: il San Paolo riapre le porte alla musica e riporta Napoli nel circuito dei tour, almeno italiani, che contano. La volontà dell'amministrazione, anticipata da un'intervista al «Mattino» di Claudio de Magistris, sembra pronta ad essere premiata: nelle prossime ore, ma potrebbe anche essere ormai fatta, saranno firmati i contratti.



Sarà Vasco Rossi a riportare la città nell'elenco di quelle con vista sul fronte del palco: appuntamento il 2 o 3 luglio, con bis immediato, qualche settimana dopo, il 26 luglio, affidato a Jovanotti, per dimostrare che non si tratta di un fuoco di paglia, ma di una strategia. Del Comune, che sa quanto - in termini di cultura, socializzazione, ma anche di lavoro, indotto e turismo - valgono questi eventi. Dei grandi manager che da quando hanno scoperto che il live è la primaria, se non l'unica fonte di guadagno dei big del pop italico, si sono dati come scopo fondamentale quello di recuperare il pubblico del Sud, troppo a lungo tagliato fuori. L'elenco dei campi di calcio coinvolti parla chiaro e lasciar fuori la capitale del Mezzogiorno sarebbe stato uno smacco troppo grande.



CONTINUA A LEGGERE

SUL MATTINO DIGITAL