Napoli, controlli a tappeto sui centauri: 82 verbali e 21 veicoli sequestrati

3
  • 156
Continuano le attività di controllo del territorio che la Polizia Locale di Napoli sta mettendo in atto unitamente alla Polizia di Stato e Carabinieri. Nella zona centrale della Città, in particolare in Piazza Carità e Piazza Trieste e Trento, fino a tarda notte uomini della Polizia Locale di Napoli del Reparto Motociclisti hanno operato con Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri effettuando numerosi controlli nei confronti dei tanti centauri che si aggirano in quell’aria.

A seguito delle verifiche effettuate sono stati elevati n. 82 Verbali per guida senza patente, per il mancato uso del casco protettivo e per mancata copertura assicurativa. Per le violazioni rilevate gli uomini della Municipale hanno proceduto ad effettuare 14 fermi amministrativi e 21 sequestri dei veicoli. In 7 casi si è accertato che i veicoli oggetto dei sequestri erano già sottoposti a fermo amministrativo ma continuavano a circolare.

In un’altra operazione interforze in Piazza Garibaldi presso la stazione centrale che ha visto coinvolti gli Agenti del Nucleo Mobilità Turistica ed il personale dell’ Unità Operativa Rimozioni Auto della Polizia Locale di Napoli in collaborazione con la Polfer, sono stati effettuati numerosi controlli per il contrasto all'abusivismo nel trasporto pubblico di persone. Nella circostanza è stato intercettato un soggetto che trasportava persone nella sua auto privata da Marano a Napoli per 15 euro. Il conducente è stato sanzionato ai sensi dell’art 85 comma 4 cds e l’auto sottoposta a fermo. Un altro abusivo è stato fermato mentre con persone a bordo dell’auto privata effettuava la linea da Stazione Centrale a Ponticelli dietro corrispettivo. Il soggetto è stato sanzionato ai sensi dell’art 87 cds e l’auto sottoposta a fermo.

Sono stati inoltre controlli 23 taxi autorizzati e verbalizzati tre di essi uno perchè non rispettava la fila, un altro perché prelevava clienti a meno di 100 metri dal posteggio ed ad un altro ancoragli è stato contestata la sosta fuori dagli stalli a scopo di nolo. Durante tali operazioni venivano intercettati all’esterno della Stazione, precisamente lato Corso Arnaldo Lucci e Corso Meridionale, anche 5 parcheggiatori abusivi mentre esercitavano l’illecita attività. Questi sono stati verbalizzati ai sensi del Codice della Strada ed è stato loro notificato anche l’ordine di allontanamento previsto dalla normativa vigente perché esercitavano in prossimità della stazione ferroviaria ostacolando la libera fruizione degli spazi di sosta vicini, Inoltre uno di essi nella stessa giornata è stato sorpreso ad esercitare una seconda volta e sanzionato per non aver rispettato l’ordine di allontanamento sarà segnalato al Questore per l’emissione del dacur.
Venerdì 10 Agosto 2018, 13:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-08-11 18:53:47
Apprezzabile iniziativa,rivolta a contrastare fenomeni di illegalità da chi si serve del mezzo a due ruote per i propri spostamenti.Perchè è opportuno ricordarlo,ma basta andare in giro per le strade cittadine per riscontrare l'illegalità molto diffusa degli scooteristi nostrani,che nella stragrande maggioranza,sono indisciplinati,incoscienti,spericolati e molto arroganti. I controlli però, non dovrebbero riguardare solo P.zza Trieste e Trento e P.zza Carità,ma essere estesi anche in zone periferiche e anche in alcune zone come la Sanità,dove 9 scooteristi su 10 girano sprovvisti di casco protettivo,o peggio a P.zza Mercato,dove gli scooteristi sono bambini di 11/12 anni che nelle serate d'estate sfrecciano con manovre pericolosissime a bordo di scooter in 3 e anche in 4 naturalmente tutti sprovvisti di casco protettivo;con l'assenso dei propri geniotori che sono più incoscienti dei propri figli.
2018-08-10 15:21:43
Le forze dell ordine dovrebbero fare la stessa cosa a fuorigrotta tra piazza Italia e piazza San Vitale visto che la notte tra motorini che impennano e quelli che vanno a tre senza casco girando nelle piazze he dovrebbero essere pedonali vandalizzano questo quartiere
2018-08-10 15:20:25
che enorme presa per i fondelli ai cittadini le sanzioni elevate ai parchegiatori abusivi, sono estremamente meravigliato che nessun politico o politicastro abbia proposto una sanzione sculacciatoria.

QUICKMAP